Chiamaci: 058 387 75 60

La nostra storia

Un viaggio nel tempo con Anticimex

Anni ‘30

Nel 1930, circa la metà degli appartamenti in Svezia era infestata dalle cimici dei letti. In quegli anni, precisamente nel 1934, fu fondata Anticimex, un’azienda a conduzione familiare. Il nome «Anti Cimex» significa letteralmente «contro le cimici». L’idea era di offrire un contratto annuale ai proprietari di abitazioni private a un prezzo fisso («garanzia zero cimici dei letti»). Nel caso in cui il proprietario non fosse stato soddisfatto, il trattamento sarebbe stato ripetuto senza alcun costo aggiuntivo. Tutto ciò permise ad Anticimex di affrontare il problema delle cimici dei letti diminuendo il numero degli interventi, che risultarono meno costosi e più efficaci.

Anni ‘40

Dall’inizio degli anni ‘40, i proprietari di abitazioni private e case vacanza cominciarono a stipulare contratti con Anticimex. In seguito alla risoluzione dei problemi dei clienti con topi e ratti, i contratti iniziarono a includere altri infestanti, quali insetti potenzialmente nocivi per la salute umana.

Anni ‘50

Negli anni ‘40 e ‘50, gli svedesi si resero conto dell’azione distruttiva dei tarli (capricorno delle case) e in risposta a ciò, nel 1954, Anticimex iniziò ad operare in campo assicurativo, dando vita ad Anticimex Insurances.

Anni ‘60

Alla fine degli anni ‘60 Anticimex iniziò a collaborare con Skandia, società di assicurazione svedese, che le affidò la gestione dei problemi di infestazione di abitazioni private e di proprietà comunali. Questo segnò l’inizio delle proficue collaborazioni che Anticimex avrebbe costruito con la maggior parte delle compagnie assicuratrici svedesi.

Anni ‘70

Negli anni ‘70, Anticimex mosse i primi passi all’estero e nel 1973 entrò nel mercato norvegese.

Anni ‘80

La fine degli anni ‘80 vide una costante crescita della consapevolezza ambientale. Nessuno voleva abitare in case infestate da muffe, che potevano causare allergie e altri disturbi. Consumatori e clienti di ristoranti iniziarono a prestare maggiore attenzione al trattamento scorretto degli alimenti, che procurava malessere a chi vi entrava in contatto. Negli anni Anticimex ha maturato notevoli competenze in termini di igiene, batteri, umidità, muffa e putrefazione negli edifici, sviluppando servizi dedicati all’igiene alimentare.

Anni ‘90

Durante gli anni ‘90, Anticimex continuò ad ampliare la propria gamma di servizi. Furono sviluppate soluzioni per la gestione dell’igiene che aiutarono molti rivenditori di generi alimentari, ristoranti e industrie a essere conformi ai requisiti legislativi vigenti. Anticimex assunse un nuovo ruolo, partecipando allo sviluppo della gestione della qualità di aziende operanti nel settore alimentare, fino a diventarne partner.
Nel corso degli anni ‘90, Anticimex iniziò a collaborare con diverse agenzie immobiliari.

Anni 2000

Nel 2000, Anticimex ottenne le certificazioni ISO 9001 e 14001 in materia di qualità e ambiente. Proseguì lo sviluppo degli anni ‘90 e furono introdotti nuovi servizi, come la protezione antincendio e il monitoraggio energetico. Tutti i servizi avevano, e continuano ad avere tuttora, lo scopo di creare ambienti sani e sicuri. Grazie alla prevenzione e protezione dei problemi in abitazioni private e aziende, Anticimex è in grado di aiutare i propri clienti a evitare l’insorgenza di nuove problematiche.

Negli anni 2000, Anticimex si è espansa ulteriormente in Danimarca, Finlandia, Germania e Paesi Bassi.

 

Anni 2010

Nel 2010 Anticimex continua a svilupparsi grazie all’introduzione di nuovi servizi come le ispezioni negli luoghi di lavoro e i rilevamenti di gas nell’ambiente.

Nel 2013, Anticimex ha acquisito le attività di Pest Control di ISS Facility Services in Australia, Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Italia, Norvegia, Nuova Zelanda, Portogallo, Spagna, Svizzera, Germania e Austria. In Australia e Nuova Zelanda, Anticimex opera sotto il marchio «Flick Anticimex», brand molto conosciuto fin dai primi anni del 1900. L’acquisizione ha permesso ad Anticimex di aumentare il fatturato del 50-60%, e il numero di paesi in cui opera è passato da 6 a 14.

Nel 2016, a seguito dell’acquisizione di SITA Pest Control, sono entrati a far parte del Gruppo Anticimex anche Singapore e la Malesia. Successivamente, ovvero ad agosto, attraverso l’acquisizione di Bug Doctor, con sede nel New Jersey, Anticimex è entrata sul mercato Nord Americano, affermando la propria presenza in 17 Paesi.

Le nostre politiche cookie vengono utilizzati solo per l'esperienza utente migliorata .