Chiamaci: 058 387 75 60

La cimice dei letti (Cimex lectularius)

Problemi con le cimici?

Le cimici dei letti si possono trovare in qualsiasi struttura d’accoglienza (motel, ostelli, B&B, ecc…), ma anche nelle camere da letto di case private. La loro diffusione è stata favorita dall’aumento dei viaggi internazionali.

Non esitare a contattarci!

Per questa ragione si raccomanda un accurato controllo quando si fanno e si disfano le valige. Le cimici dei letti, compiuto il proprio pasto a base di sangue, si nascondono nei loro rifugi, (piccole fessure nella struttura del letto, fra le imbottiture dei materassi, fra le crepe dei muri, dietro quadri, tappezzerie e rivestimenti in legno).

Durante il giorno restano nascoste ed escono di notte per cibarsi. Prediligono il sangue umano ma, in sua assenza, si nutrono anche di quello di altri animali a sangue caldo. In 3-6 minuti sono in grado di succhiare una quantità di sangue fino a cinque volte superiore al proprio peso.

Il loro morso è appena percettibile, tanto che in genere il soggetto punto non si sveglia, ma la reazione dipende dalla sensibilità individuale: in alcuni casi formano delle pustole, in altri provocano solo prurito intenso, mentre si osservano di frequente lesioni simili a graffi.

Le nostre politiche cookie vengono utilizzati solo per l'esperienza utente migliorata .