Numero verde: 800 482 320

Vespe

Vespe

DESCRIZIONE

Le Vespe presentano un addome peduncolato e affusolato e non presenta peluria sul corpo. Le vespe hanno una lunghezza che può variare dai 10 ai 13 mm e il loro corpo è scuro a strisce gialle. Al termine dell’addome le femmine presentano un pungiglione. Sono prevalentemente insetti sociali che vivono in colonie, nelle quali, a differenza delle api, ci può essere più di una regina. Le regine hanno il compito di costruire il nido impastando saliva e legno, generando un materiale simile al cartone. Gli adulti delle vespe si cibano del nettare dei fiori, ma anche di piccoli insetti per integrare la dieta delle larve che allevano nel nido. Le vespe producono anche piccole quantità di miele che usano sia per nutrire le larve che per rapporti sociali attraverso trofallassi, nonché come scorte di glucidi.

Nel mondo ne esistono circa 5.000 tipologie.

In Italia è particolarmente attiva la Vespa Cartonaia.

HABITAT

Nidificano principalmente all’aperto, ma in realtà gli alveari possono trovarsi nei luoghi più disparati: nel sottosuolo, nelle cavità, sugli alberi, nei cespugli, vicino a grondaie, finestre, in capannoni, etc. Vespe e Api sono attratte dai liquidi zuccherini, quindi possono essere presenti in prossimità delle industrie dolciarie. La contaminazione dei prodotti avviene tramite la possibilità di affogare negli stessi.

Problemi con le vespe?

Pubblicato: 21/03/2016 10:10

Questo sito usa cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accetti di ricevere tutti i cookies del sito.