Numero verde: 800 482 320

Anticimex: nel 2014 Ricavi stabili e MOL in crescita

Comunicato Stampa 17/05/2015 02:16

L’azienda basa la propria strategia di crescita su formazione, acquisizioni ed innovazione tecnologica. In Italia chiude l’anno con un fatturato di oltre 24 mln di euro e si aggiudica il mandato per Expo 2015

Milano, Maggio 2015 - Anticimex,azienda specializzata nei servizi di Pest Control, che occupa in Italia oltre 300 dipendenti,ha chiuso il 2014 con ricavi in linea con quelli dello scorso anno, pari a oltre 24 milioni di euro, registrando una crescita del margine operativo lordo del 9%. Per il 2015 si prevedono una crescita organica del 3% e un margine operativo lordo in aumento del 12%. L'azienda, che lo scorso anno ha celebrato il suo 80° anniversario, ha consolidato la propria posizione sul mercato anche grazie alla strategia attuata dal gruppo internazionale di cui fa parte, che ha portato all'acquisizione di più di 30 aziende negli ultimi 24 mesi, tra cui il 20% di WiseCon. "Anticimex - dichiara Luca Micolitti, Amministratore Delegato - ha confermato il trend di sviluppo e allo stesso tempo, con un'attenta strategia di investimenti, ha messo le basi per un'ulteriore crescita ad ampio respiro internazionale, investendo in maniera importante nelle nuove tecnologie per sviluppare il know how del Gruppo e assicurarsi, entro i prossimi 5 anni, un ruolo di primo piano con la digitalizzazione  dei principali servizi di Pest Control.”

A gennaio del 2015, infatti, il Gruppo Anticimex ha acquisito il 20% di WiseCon, la multinazionale danese leader mondiale nello sviluppo di dispositivi digitali intelligenti per il controllo e la cattura dei roditori e di sistemi di monitoraggio avanzati. L'acquisizione di WiseCon, che per anni ha sviluppato e messo sul mercato avanzati strumenti digitali, permetterà ad Anticimex di diventare il riferimento mondiale per le soluzioni digitali di controllo degli infestanti: grazie all'utilizzo di dispositivi tecnologici intelligenti e rispettosi dell’ambiente, Anticimex è  in grado di fornire informazioni molto precise e di agire tempestivamente.

“Oltre all’integrazione di nuove tecnologie – conclude Luca Micolitti – per l'anno in corso puntiamo a migliorare ulteriormente il trend di crescita attraverso anche una maggiore comunicazione del brand e una migliore copertura commerciale in alcune aree del territorio.”

Previsioni positive anche a seguito della recente vittoria della gara per Expo 2015, che prevede l’erogazione dei servizi di Pest Control in tutta l’area espositiva e per tutta la durata dell’evento. In questa occasione Anticimex metterà a disposizione di Expo le nuove tecnologie innovative che hanno contraddistinto l’offerta rispetto a quella dei concorrenti. 

Aggiornato: 29/03/2016 02:17

Questo sito usa cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accetti di ricevere tutti i cookies del sito.