Numero verde: 800 482 320

Anticimex Italia: nel 2016 ricavi a 26 mln di euro (+4%) e MOL a 3 mln di euro (+39%)

Comunicato Stampa 31/05/2017 10:34

I risultati positivi frutto della riorganizzazione e del rafforzamento della copertura commerciale, della digitalizzazione di alcuni processi, e dell’offerta dei servizi con tecnologie innovative. Positive le previsioni per il 2017

Milano, maggio 2016Anticimex, azienda internazionale specializzata nel Pest Management e nei servizi di igiene ambientale, che nel nostro Paese occupa 320 risorse, prosegue in Italia nel suo percorso di crescita: nel 2016, rispetto all’anno precedente, i ricavi sono aumentati organicamente del 4%, raggiungendo i 26 mln di euro, mentre il margine operativo lordo è cresciuto del 39%, raggiungendo quota 3 mln di Euro.

I risultati positivi sono il frutto di una strategia che ha visto l’azienda impegnata nel rafforzamento della struttura commerciale territoriale; nella creazione di nuovi canali di vendita; nella digitalizzazione di alcuni processi che hanno migliorato la produttività; nell’ampliamento dell’offerta dei servizi che utilizzano le tecnologie innovative. Tra i settori più performanti del 2016 si evidenziano l’industria alimentare, la GDO e le strutture ricettive.

“Anticimex ha avviato nel corso di questi ultimi anni un processo di crescita e di trasformazione importante, attraverso un’offerta che impiega sempre più le tecnologie innovative, in grado di rispettare l’ambiente - dichiara Luca Micolitti, Amministratore Delegato Anticimex Italia –. Le richieste per questo tipo di servizi intelligenti sono aumentate esponenzialmente ed è per questo che l’attenzione in Italia e a livello internazionale è molto alta. Recentemente il gruppo Anticimex ha acquisito la totalità di WiseCon: un traguardo importante per proseguire il nostro percorso di digitalizzazione e diventare così il riferimento per le soluzioni innovative di controllo degli infestanti. Inoltre, unendo le conoscenze e le competenze di Anticimex e di WiseCon, creeremo un “innovation center” in grado di sviluppare soluzioni sempre più intelligenti e adatte alle esigenze dei nostri clienti.”

Positive le previsioni per il 2017: “L’aumento dei ricavi nei primi mesi del 2017, insieme al costante miglioramento della produttività, grazie alla digitalizzazione dei processi, ci forniscono un quadro positivo per l’anno in corso, in linea con le aspettative a livello internazionale – conclude Luca Micolitti – Per proseguire nella strategia di crescita, tra gli obiettivi di quest’anno abbiamo intenzione di rafforzare la nostra presenza anche in settori meno consolidati, come la pubblica amministrazione, mentre stiamo valutando delle acquisizioni mirate per presidiare maggiormente alcune aree del Paese.”

Pubblicato: 31/05/2017 10:34

Questo sito usa cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accetti di ricevere tutti i cookies del sito.